Seguici sui Social Network

Agenda dei Club

 

Visualizza le riunioni in programma

dei Rotary Club del Distretto

Agenda del Distretto

 

Visualizza gli eventi in programma

del Distretto 2032

 

Gian Michele Gancia

Governatore
Distretto 2032 A.R. 2018 - 19

gianmichele.gancia@rotary2032.it

Lettera del Governatore

Care Amiche, cari Amici,

 

all’inizio di quest’anno rotariano 2018-2019 abbiamo subito fatto nostro il tema Siate di ispirazione, perché abbiamo capito che ispirandoci vicendevolmente potevamo rendere i nostri Club più forti e coesi, migliorarne la progettualità, accrescere la curiosità nel Rotary, aumentare l’effettivo dei Club, promuovere la capacità del Rotary di trasformare e arricchire la vita delle persone.

 

Oggi, alla fine dell’anno, sono entusiasta di quanto abbiamo fatto, sempre nella logica che insieme possiamo fare di più che da soli, sono anche grato a ognuno per come è stato di ispirazione e ha accettato la provocazione di partecipare con maggior impegno al cambiamento per realizzare i progetti, che danno significato alla nostra azione.

Come ci siamo proposti, abbiamo percorso insieme un tratto della nostra vita in cui abbiamo messo a disposizione delle cause del Rotary tempo, competenza, esperienza, ingegno, entusiasmo, fantasia: ringrazio i Club e ognuno di Voi per avere offerto a mia moglie Anna Maria e a me l’occasione di condividere il successo dei molti progetti realizzati, svolti sempre secondo gli obiettivi prioritari del Rotary.

 

La Vostra calorosa accoglienza, l’averVi conosciuto più a fondo ed aver condiviso con Voi idee, visioni e obiettivi ha rafforzato in noi la certezza che il Rotary è una fabbrica di opportunità positive rivolte a migliorare le persone e a risolvere problemi concreti delle nostre comunità e di quelle lontane da noi.

 

In quest’anno, anche se con un certo sforzo, siamo riusciti ad assicurare alla Fondazione Rotary le contribuzioni richieste affinché il Fondo Annuale possa in futuro erogare al Distretto i Fondi Ordinari di Designazione Distrettuale (FODD) necessari per sovvenzionare i nostri futuri progetti internazionali e distrettuali.

 

Con le donazioni alla Fondazione e attraverso la nostra community di imprenditori, professionisti e leader della comunità realizziamo la nostra missione: svolgiamo progetti di servizio, promuoviamo l'integrità personale e la comprensione internazionale, la buona volontà e la pace.

 

Abbiamo continuato anche a appoggiare in modo vario e sempre concreto lo sforzo del Rotary per sconfiggere la polio dal Pianeta.

 

Abbiamo cercato con determinazione di raggiungere l’obiettivo contributivo di 45 $/Socio per il Programma End Polio Now Countdown to History, come ci siamo prefissati quando ci siamo incontrati durante le mie visite ai Club. Alla fine di questo mese di maggio dal rapporto del Rotary International risulta che abbiamo versato l’equivalente di circa 42 $/Socio, dobbiamo essere orgogliosi del risultato conseguito: siamo il Distretto più generoso della Zona Italia, Malta, San Marino!

 

Il nostro impegno comunque non finirà con questo successo, sono certo che continueremo a celebrare ogni 24 ottobre la “Giornata mondiale della poliomielite”, continueremo anche a organizzare sempre nuove raccolte fondi, promuoveremo sempre l’importanza dei vaccini per sconfiggere le malattie e assicureremo così ad ogni bambino un mondo più sicuro.

 

Dobbiamo essere consapevoli del bene che stiamo facendo e saremo capaci di fare col Rotary, dovremmo avere tutti, come abbiamo avuto Anna Maria ed io visitando tutti i Club, la possibilità di osservare l’impatto positivo che ogni progetto ha avuto, questa esperienza aumenterebbe il nostro senso di appartenenza al Rotary e capiremmo che facciamo parte di un’associazione in cui ognuno ha il desiderio di fare insieme cose eccellenti.

Per sviluppare questa consapevolezza al prossimo Congresso distrettuale, che si svolgerà a Rapallo il prossimo sabato 15 giugno, ho proposto a ogni Club di presentare il Suo progetto migliore.

 

Avremo così modo di vedere 41 progetti, i migliori progetti realizzati da noi quest’anno, di trarre spunti per aumentare la nostra progettualità futura, saremo meravigliati di fronte alle opere che abbiamo svolto, ne ricaveremo maggiore energia e nuova forza per continuare a fare sempre del nostro meglio.

Vi sono riconoscente per come avete risposto positivamente alle sfide, che ho proposto, e avete accolto con entusiasmo l’invito a realizzare sempre progetti consistenti, duraturi, sostenibili.

 

Il service sostenibile deve veramente aiutare a creare comunità più forti, resilienti ai cambiamenti che ci aspettano, deve prestare la massima attenzione ai problemi che affliggono le comunità, con una particolare attenzione alle questioni ambientali, che incidono sulla salute e sul benessere delle persone.

 

La Vostra ispirazione mi ha reso sempre più orgoglioso di fare parte del Rotary, mi ha fatto capire che il Rotary dà ad ognuno l’occasione di mettere a disposizione dell’altro un po’ di ciò che ha ricevuto per migliorare sempre la vita delle persone.

 

Grazie e continuate a essere di ispirazione,

Lettera di Giugno 2019

Seguici sui Social Network